Berlino gay: Dove incontrare la comunità LGBT+ berlinese?

Il quartiere di Schoneberg rappresenta l’area dove si concentrano bar, club e ristoranti LGBTQ+ e friendly, qui c’è anche la piazza di Nollendorfplatz popolata da gay bar. La Motzstraße è la zona con i locali storici, qui i locali gay aprirono già a partire dagli anni 20. I luoghi più frequentati dalle lesbiche sono Kreuzberg e Berlin-Mitte.

Berlino gay blog babaiola

Locali gay a Berlino:

Tom’s Bar. In via Motzstraße 19, a Nollendorfplatz. È un gay cruising club per soli uomini, è dotato di dark room e la musica più suonata è techno o house. Si beve birra, si balla e si socializza. Il loro sito è molto particolare.

Hafen BerlinIn Motzstraße 19, a Nollendorfplatz. È un punto di ritrovo della comunità LGBTQ+ anche se la clientela è prevalentemente maschile, si organizzano diversi eventi, divertiti caberet, quiz show e party. Il locale non è molto grande, molte persone stanno fuori a bere.

Prinzknecht. In Fuggerstrasse 33, a Schöneberg. Si trova in pieno centro ed è uno dei bar più famosi del quartiere di Schöneberg, è frequentato da uomini. Si fanno incontri molto interessanti.

Connection. In Fuggerstraße 33, a Schöneberg. È tra i più conosciuti e vecchi locali di Schoneberg, dopo 20 anni è stato totalmente rinnovato. Ha una capienza per circa 800 persone, è a tre piani più il sexy shop. È per soli uomini. 

Woof Berlin. In Fuggerstraße 33. È un Locale per bear berlinesi, ma spesso si trovano anche stranieri. Il top per uomini pelosi, muscolosi, predatori e ammiratori.

Lab.oratory. In Am Wriezener Bahnhof. Locale per gli amanti del fetish e dell’hardcore, rivolto agli uomini. Si trova nelle cantine del Berghain ed è richiesto un certo tipo di abbigliamento, anche se poi si ha la possibilità di restare totalmente nudi.

Café Bar Himmelreich. In Simon-Dach-Straße 36, Friedrichshain. Esiste dal 2003 e oltre ai clienti abituali LGBTQ+, persone di tutte le età, indipendentemente dalla loro sessualità, si incontrano, vanno per chattare e bere in modo informale e rilassato.

Facciola. In Forster Str. 5. Wine bar Friendly frequentato, anche, da lesbiche. La proprietaria ha origini piemontesi e nel suo locale, offre specialità tipiche del Piemonte, l’intero staff che lavora in cucina è italiano.

Serate Gay Berlino:

Schwuz. Si trova in Rollbergstraße 26. È il primo club omosessuale di Berlino Ovest, ora è una disco piuttosto alternativa, frequentata da tutta la comunità LGBTQ+ e, anche, da etero. Fanno serata il venerdì e il sabato. Qui si trovano le Queen più belle di Berlino.

Die Busche. In Warschauer Platz 18. È un dance club aperto a tutta la comunità LGBTQ+, l’atmosfera è molto informale e il divertimento è garantito. Organizzano diversi eventi, il venerdì e il sabato.

Kitkat Club. In Köpenicker Str. 76. È il sex club più famoso di Berlino, fondato nel 1994 da una regista porno austriaco. Musica techno e sesso, ballo e passione, il locale nasce per questo. Fanno serata nel weekend.

Revolver Party. In Köpenicker Str. 76. È un big Party che si tiene al KitKat Club il secondo venerdì di ogni mese. Sul loro sito è possibile vedere quando cade il prossimo evento. Qui si esibiscono i migliori Dj locali ed internazionali.

Desideri fare una vacanza rilassante? Leggi qui

Staff

Staff

Babaiola è una community dedicata ai viaggiatori LGBT+, dove si possono pianificare le vacanze e conoscere tanti viaggiatori LGBT provenienti da tutta Europa. Lo staff propone solo destinazioni e informazioni LGBT-friendly.