Sauna Gay Berlino: Quante ce ne sono?

Sono presenti diverse saune a Berlino, alcune sono miste ed altre diventano only gay solo la notte. Qui nell’articolo ne menzioniamo solo 2, in quanto destinate esclusivamente alla comunità LGBTQ+. La prima è una sauna gay Berlino, la seconda è una Spa.

La Sauna:

Sauna gay Berlino blog babaiolaDer Boiler. In Mehringdamm 34. Un posto molto accogliente e pulito, ospita una Spa e funge, anche, da centro benessere. I servizi offerti sono sauna finlandese, sauna a vapore, il bagno turco che è progettato come un labirinto fatto di piccoli e stretti passaggi, da un lato sono un po’ più luminosi e dall’altro più scuri. Ancora, è presente la biosauna, si eseguono massaggi perfetti, si possono seguire lezioni di yoga e ginnastica. Infine, è presente un’area ristoro, in cui vengono serviti dalle tisane a drink alcolici e, anche, cibo. Organizzano diversi eventi, che è possibile controllare sul loro sito. È per soli uomini.

La SPA:

Sauna gay Berlino blog babaiolaGAY-TANTRA Oasis. Situata in Armin Heining. È un centro per massaggi Tantra aperto a tutt*. Ci lavora un team di educati massaggiatori che accompagnano i loro ospiti nel regno dei sensi, dell’erotismo, della sessualità e della spiritualità. Il massaggio più richiesto è quello GAY-TANTRA, ovvero un massaggio genitale che è preceduto da una particolare rituale compiuto in doccia. Si trova in una casa di città costruita intorno al 1900, l’ingresso ha mantenuto il suo arredamento originale con un grande specchio a parete e affreschi sul soffitto. I massaggi sono effettuati in originali camere come la Sala Asia fatta per incontri a 2 e la sala Orient che ospita fino a 4 persone. Poi, è presente il tempio della doccia, ossia una moderna doccia a vapore con musica, effetti di luce e idromassaggio.

Non dimenticare la città…

Non si può apprezzare una città se non la si conosce sotto i suoi diversi aspetti. Babaiola ti suggerisce di visitare il primo museo d’arte contemporanea omosessuale di Berlino, lo Schwules Museum nel quartiere di Kreuzberg. La Porta di Brandeburgo, dove ogni anno termina la parata del Pride e sempre lì vicino il memoriale dell’Omocausto, un grande cubo in cemento dotato di finestra dalla quale viene trasmessa un video artistico con dei ragazzi che si baciano.

Vuoi sapere quali sono i locali gay di Berlino? Leggi qui

Staff

Staff

Babaiola è una community dedicata ai viaggiatori LGBT+, dove si possono pianificare le vacanze e conoscere tanti viaggiatori LGBT provenienti da tutta Europa. Lo staff propone solo destinazioni e informazioni LGBT-friendly.