Venezia gay: un giro in gondola?

Venezia gay blog babaiolaNO! Venezia è piccola, ma straordinariamente bella. È molto turistica e spesso ci si perde tra la folla tanto da non vedere tutto ciò che si ha intorno. La Venezia gay ha una situazione abbastanza limitata, o meglio si ritrova tra Mestre e Padova… Quindi se hai la fortuna di ritrovarti in vacanza in questa magnifica città…Cosa puoi fare?

Una breve guida

Si riferisce esclusivamente alla scena gay & friendly, comprende locali, sauna, spiagge e hotel.

I locali gay

Fujiyama Tea Room. In via C. Lunga S. Barnaba, 2727/A, Dorsoduro. Una sala da tè molto frequentato dalla comunità LGBTQ+. È aperto durante il giorno, ma non la notte. Ha anche la funzione B&B.

Trash & Chic. In via Don Federico Tosatto 9, Mestre. È uno degli appuntamenti più seguiti dalla comunità LGBTQ+ del Triveneto. I suoi eventi spaziano dagli aperitivi alle serate e, solitamente, risiede all’Area Venice.

L’altro Verdi. In via Verdi 34/E, Mestre. Storico Cocktail and Wine Bar, è famoso per i suoi aperitivi, ottimi ed abbondanti. Organizzano eventi molto interessanti, tra cui uno a base di porchetta e ottimi cocktail. È un locale friendly.

Juice Berry. Si trova in Via Torino 162, Mestre. Un locale dedicato al cruising per soli uomini, con una vastità enorme di servizi. Camerini, sala video, zona fetish, sling, glory hole, labrinto e tanto altro….

Venezia gay blog babaiolaLa sauna Gay

Il club Metrò Sauna Venezia si trova in via Capuccina 82b, a pochi passi dalla stazione di Mestre. È un circolo privato per soli uomini affiliato ARCO e si può accedere ai servizi solo diventando soci. I servizi offerti sono: bagno turco, idromassaggio, sauna finlandese, locker room, servizio massaggi, wellness, solarium, lounge bar, area culturale, playrooms, area fumatori, free wifi. La sauna finlandese ha due temperature distinte, tra i camerini per il relax, alcuni sono personali con chiave privata e con video interno. Durante l’estate è aperta la zona giardino con terrazza solarium al piano superiore e idromassaggio esterno.

Spiagge LGBTQ+ friendly

Venezia gay blog babaiolaSono in generale spiagge naturiste gay e friendly. Tra queste c’è la Laguna del Mort, per raggiungere la spiaggia bisogna parcheggiare ad Eraclea Mare e camminare per alcuni minuti lungo la laguna fino a raggiungere la zona naturista, facilmente riconoscibile. Spiaggia della Brussa nel comune di Caorle, per raggiungerla si imbocca la strada provinciale Brussa e una volta arrivati si attraversa un sentiero che porta alla spiaggia. Spiaggia degli Alberoni è all’estremità meridionale del Lido, tra il mare, il porto e la laguna. Si può raggiungere tramite due percorsi: uno breve che parte dal parcheggio principale e in pochi minuti raggiunge la spiaggia, il secondo più lungo si prende imboccando il sentiero alla destra del parcheggio. Spiaggia di San Nicolò, sempre sul Lido di Venezia, è molto tranquilla e la zona più frequentata è quella tra le dune.

Strutture LGBTQ+ friendly

Sono uno più bello dell’altro e a portata di tutte le tasche: l’hotel gay Axel Hotel che è pure heterofriendly e per soli adulti, Hotel Ca’ Sagredo a 5 stelle, il B&B Ca’ Centropietre, Palazzo Contarini Porta di Ferro con appartamenti di lusso e suites, Arcadia Boutique hotel un 3 stelle molto elegante e raffinato, Casin Dei Nobili è il primo suites and breakfast di Venezia. Infine, Ca’ Maria Adele riconosciuto come il boutique hotel più romantico del mondo, nel 2014.

Vuoi continuare il tuo viaggio romantico? Sauna gay Verona & Dintorni (Lago di Garda)

Staff

Staff

Babaiola è una community dedicata ai viaggiatori LGBT+, dove si possono pianificare le vacanze e conoscere tanti viaggiatori LGBT provenienti da tutta Europa. Lo staff propone solo destinazioni e informazioni LGBT-friendly.