Le dark room si trovano in molti locali gay italiani ed europei. Sono luoghi nascosti dominati dall’oscurità.

Sono delle stanze che si trovano all’interno di una discoteca, nights clubs, circoli culturali o, comunque, in luoghi pubblici dove le persone si incontrano per svolgere attività sessuali. Esistono diversi tipi di Dark room: buie, a luci soffuse, con cunicoli e gallerie e altre dotate di attrezzi e strumenti fetish.

Cosa è una Dark Room?

Divide l’opinione pubblica: è amata, odiata, utilizzata ma rinnegata. Coinvolge soprattutto giovani e si dice che oltre a praticare sesso, chi frequenta le dark room è propenso ad utilizzare droghe o ad usufruirne per prostituirsi. È condannata per questo motivo, in quanto accostata a droghe e prostituzione, invece è difesa da chi sostiene che sia solo un mezzo per dar sfogo alle fantasie più spinte ed erotiche. Di solito, sono utilizzate per consumare una notte di passione tra sconosciuti o anche tra amici, ma soprattutto da persone consenzienti. Dunque, è solo un modo per fare incontri un po’ più intimi in luoghi segreti collocati all’interno di posti pubblici.

dark room blog babaiola

Chi va nelle Dark Room?

Sicuramente, non è frequentata da persone in cerca di romanticismo, ma da chi è solito bazzicare per discoteche, festini, night clubs e locali simili. A volte, si utilizzano le chat di incontri come Grindr per darsi appuntamento nelle dark room e coinvolge da 2 a più persone. Da alcune testimonianze emerge sull’utilizzo delle dark room un aspetto veramente “dark”, che comunque non è stato ancora verificato. In passato, qualcuno afferma che si organizzavano incontri tra persone sieropositive e altre sane, trasformando il terrore di contrarre l’HIV a nuova forma di perversione ed eccitazione.

Realtà di questo tipo esistono in tutte le grandi città e spesso a Roma, Milano, Napoli e Torino, si trovano decine di locali diversificati anche in base al target di riferimento (per gay, lesbiche, trans etc.).

Per finire, ci teniamo a ricordare una cosa: che sia in Dark Room o non, che sia giusto o sbagliato, le precauzioni possono permettere di prevenire le malattie sessualmente trasmissibili.

Cosa ne pensi della Gloryhole? leggi qui 

Staff

Staff

Babaiola è una community dedicata ai viaggiatori LGBT+, dove si possono pianificare le vacanze e conoscere tanti viaggiatori LGBT provenienti da tutta Europa. Lo staff propone solo destinazioni e informazioni LGBT-friendly.