Chi dice che Apollo è un Dio gay?

Un mito LGBT nella mitologia greca, che racconta di Apollo come un dio gay innamorato di Giacinto, un giovane di eccezionale bellezza che si è trovato al centro di un triangolo amoroso e di una dura contesa.

Dio gay blog babaiola

Cosa racconta il mito?

Apollo, Giacinto e Zefiro, sono loro tre i protagonisti di un amore che diventa un dramma e si trasforma in fiore. Apollo dio del sole e Zefiro dio del vento dell’Ovest, si sono innamorati dello stesso principe spartano, figlio di Amicle e Diomeda. Pronti a tutto per conquistarlo, i due Signori dell’Olimpo, si lanciano diverse sfide finché il dio del sole riesce a conquistare il cuore del principe.

Ma non finisce qui…

In ogni dramma greco si consuma la vendetta e Zefiro non si arrende a perdere l’amore, architetta un piano letale che trasformarà il triangolo amoroso in un triangolo mortale. Apollo, segue il suo Giacinto ovunque, non lo lascia mai, lo corteggia di continuo e decide di impressionarlo ulteriormente invitandolo ad una gara del lancio del disco, dove lui stesso partecipa. Si esibisce per primo, scaglia con tutta la sua forza il disco per dedicargli la vittoria, ma Zefiro è lì spettatore con il dente avvelenato. La traiettoria del disco viene deviata da Zefiro verso Giacinto, che viene colpito a morte e spira tra le braccia del suo amato.

Dio gay blog babaiola

La bellezza è eterna…

Se è vero che la bellezza è eterna, con Apollo ne abbiamo certezza. Come per qualsiasi altro uomo, Ade si scomoda per reclamare Giacinto, ma Apollo lo ferma, perché aveva deciso che l’amore verso il suo principe non poteva morire e compie un ultimo gesto per donargli vita eterna. Dal sangue del suo principe, Apollo fa sbocciare un fiore rosso, il Giacinto che ancora, oggi, ammiriamo e ci ricorda che quando si ama non conta il proprio orientamento sessuale.

Sai che anche nelle favole esistono personaggi gay? leggi Esistono dei personaggi gay della Disney?

 

Staff

Staff

Babaiola è una community dedicata ai viaggiatori LGBT+, dove si possono pianificare le vacanze e conoscere tanti viaggiatori LGBT provenienti da tutta Europa. Lo staff propone solo destinazioni e informazioni LGBT-friendly.