Trieste gay: la città più europea d’Italia.

Trieste Gay blog babaiola

Trieste è una città di confine e gode della fortuna di essere stata contaminata da tante culture, usanze e tradizione diverse. Questo mix ha contribuito a creare una società open minded grazie alla quale è potuta nascere la Trieste gay. Trieste è, anche, una città di porto e il suo mare arriva anche nei punti più importanti della città, come Piazza Dell’Unità. In questa piazza si affacciano il Municipio di Trieste, il Palazzo della Giunta Regionale, la Prefettura e il mare. Davanti al Municipio si trova la Fontana dei Quattro Continenti, che rappresenta l’unica parte di mondo conosciuta al momento della costruzione, ossia Europa, Asia, Africa e America. Ancora, dal lato del mare, parte la passeggiata dove si trovano anche diversi locali. Il porto di Trieste ha una importanza strategica internazionale, collega l’Europa con il Medio Oriente. Inoltre, è stata scelta come Capitale europea della Scienza nel 2020. È una città che offre tanto e che ti da tanto, bisogna assolutamente andarci!

Locali gay:

Jotassassina. È una serata che regala momenti di allegria e condivisione per persone LGBTQ+ ed etero. È un must per tutto il Friuli Venezia Giulia e di oltre confine. Il loro programma eventi è molto fitto e si può consultare su Facebook

DHOME. Via delle Beccherie, 18. È un club friendly che ospita le serate dello Jotassasina. Organizza diversi eventi, che si possono consultare sulla loro pagina Facebook.

Arcigay Arcobaleno Trieste Gorizia ONLUS. Via Pondares, 8. Associazione di volontariato impegnata ad aiutare e supportare le persone della comunità LGBTIQ+, promuovendo la parità nei diritti e proponendo attività culturali, ludiche, sociali e per il benessere psico-fisico. Organizzano, anche, diverse attività al fine creare momenti di aggregazione e divertimento, dagli aperitivi alle gite. Il programma eventi è sulla loro pagina Facebook.

Leggi Anche  Primavera gay-a: 6 destinazioni perfette

Sauna gay:

Trieste gay blog babaiolaSpa Intima. Regentova 2A, Ankaran, Slovenia. Anche se oltre il confine è vicinissima a Trieste. Offre i seguenti servizi: sauna privata con armadietti, bagno turco, sauna, jacuzzi e spazi per il relax. Le coppie che desiderano un po’ di privacy possono affittare la sauna. Per prenotare si deve chiamare al +386 40 880 484.

Spiagge gay:

A Trieste ce ne sono 3, almeno queste sono le più conosciute: Bagno La Lanterna al Molo fratelli bandiera 2, Trieste. La Spiaggia Costa dei Barbari a Sistiana Mare, è un’area naturista, per arrivarci si parcheggia vicino al ristorante Maxi’s e poi si prosegue a piedi. La Spiaggia Liburnia Aurisina, per arrivarci si deve percorrere la discesa Auguste Piccard che conduce a questa spiaggia naturista.

Vorresti trascorrere un weekend a Trieste, ma il tempo ti sembra poco? Ecco la soluzione per te: Vacanze da un weekend: 8 regole da rispettare.

Controlla le offerte degli hotel su babaiola.com

Staff

Staff

Babaiola è una community dedicata ai viaggiatori LGBT+, dove si possono pianificare le vacanze e conoscere tanti viaggiatori LGBT provenienti da tutta Europa. Lo staff propone solo destinazioni e informazioni LGBT-friendly.