Se cerchi una serata diversa e lontana dallo stress lavorativo consigliamo:

oltre alle consuete mete tra via Lecco, via Padova e via Sammartini, di prendere in considerazione un po’ di relax in sauna gay Milano. La città lombarda offre una grande scelta con ben sei locali dove potersi rilassare e conoscere nuove persone. La più vecchia sauna gay Milano è la Alexander’s Club che si trova via Pindaro 23, nella periferia cittadina, che garantisce una maggiore privacy per chi vuole fare degli incontri interessanti.

Sauna Gay Milano

Se ti trovi nella zona della stazione centrale potete andare alla Metrò, una sauna di due piani che si trova in via Schiapparelli e che ha clientela formata da tantissimi turisti che si trovano in città per le vacanze o che stanno per prendere il treno. Fino ad alcuni anni fa, quando non esistevano ancora gli smartphone, nell’ingresso capeggiava un manifesto delle FS con l’orario di partenza dei treni. Geniali. Vista l’alta frequentazione dei turisti, in questa sauna, è importante la lingua.

sauna gay MIlano

Una grande piscina all’aperto caratterizza, invece, la Royal Hammam di via Plezzo 16. Il locale che si trova vicino alla stazione Lambrate è uno dei più frequentati a Milano, che offre tante serate a tema e che mette a disposizione spazi comodi, una grande vasca idromassaggio e dei camerini per rilassarsi in compagnia.

Sauna gay Milano: tra tradizione e novità.

Una delle ultime che hanno aperto a pubblico è la TBlue Sauna di via Ernesto Breda 158. Un ambiente tranquillo e una piscina esterna per avere il massimo relax anche in primavera ed estate.

Di recente apertura anche la Hot SPA XXV. I suoi piccoli spazi sono frequentati da uomini che amano rimanere “insospettabili” e da persone di passaggio che cercano un ambiente tranquillo e discreto. La sauna si trova in via Sammartini 25, a pochi passi dalla Stazione Centrale.

La sauna Fenix, invece, è una vera e propria spa, quindi offre tanti servizi per la clientela. Non solo incontri tra uomini ma anche massaggi e trattamenti. Nei due piani a disposizione c’è la vasca idromassaggio, sala massaggi, cruising, bagno turco e sauna finlandese. La Fenix, da anni è punto di riferimento per una clientela bear e vengono organizzate serate a tema, anche per gli amanti del leather.

Tutte le saune gay Milano sono riservate ai soci iscritti, quindi è necessario fare la tessera.

Come sempre vengono messi a disposizione i preservativi, quindi usateli!

Se viaggi spesso e ti piace trascorrere alcune ore di relax in sauna, scopri quelle di Madrid

Staff

Staff

Babaiola è una community dedicata ai viaggiatori LGBT+, dove si possono pianificare le vacanze e conoscere tanti viaggiatori LGBT provenienti da tutta Europa. Lo staff propone solo destinazioni e informazioni LGBT-friendly.

Leave a Reply