I bambini sarebbero pronti a capire cosa sia la Comunità LGBT? Forse esistono dei personaggi gay della Disney!

La Disney, uno dei più grandi e famosi colossi, impiegato nella produzione di film di intrattenimento per bambini. Principi e principesse, eroi ed eroine, regine e animali parlanti: esistono dei personaggi gay della Disney?

Ecco una lista di 7 personaggi gay della Disney o che, forse, sono semplicemente neutri nella propria sessualità. In fondo, ai bambini non importa cosa ama il bambino che ha davanti!

  1. Ade (Hercules). Un vero amante degli abiti delle Dee che incontra, sarà forse uno dei personaggi gay della Disney? per babaiola è un perfetto “gay villain”.
  2. Heimlich (A Bug’s Life). Non si può non amare questo personaggio. Energico, divertente e .. nella nostra lista dei personaggi gay della Disney.
  3. Kuzco (Le Follie dell’Imperatore). Insomma, qui non lascia spazio a dubbi…In una delle scene indossa abiti femminili e seduce altri personaggi, in un’altra ancora scambia le sua patate per un’insalata.
  4. Governatore Ratcliffe (Pocahontas). Abiti d’oro e sfarzo, il suo cane carlino super stiloso, tipico stereotipo del mondo gay.
  5. Merida (Ribelle – The Brave). Essere donna ed essere ribelle significa appartenere alla comunità lesbica? Per la Disney è così, in particolare quando Merida decide di avvelenare la madre pur di non sposare un uomo.
  6. Ken (Toy Story 3). Simpatico e divertente, il compagno di Barbie rientra nella lista dei personaggi gay della Disney ed offre una sorprendente rilettura del giocattolo – considerato un adone e simbolo della bellezza maschile.
  7. Cappellaio Matto (Alice nel Paese delle Meraviglie). Infine, tra i personaggi gay non poteva mancare l’ambiguità di uno dei personaggi più affascinante del mondo dei cartoni animati.

 

Hai voglia di organizzarti un bel viaggetto? scopri quali sono i luoghi più del mondo 

Staff

Staff

Babaiola è una community dedicata ai viaggiatori LGBT+, dove si possono pianificare le vacanze e conoscere tanti viaggiatori LGBT provenienti da tutta Europa. Lo staff propone solo destinazioni e informazioni LGBT-friendly.