7 posti LGBT friendly: perché limitare le proprie esperienze verso le solite destinazioni e non partire alla volta dei luoghi più belli del mondo?

Per i 7 posti LGBT friendly sono stati scelti luoghi con cascate mozzafiato, formazioni rocciose dall’aspetto variopinto e vallati dall’aspetto incantevole, che ricordano immaginari fiabeschi.

Ecco la classifica dei luoghi più belli del mondo ed ideali per tutti:

7 – Parco Nazionale dei laghi di Plitvice, Croazia

7 posti LGBT friendly blog babaiola

Tra i 7 posti lgbt friendly c’è il Parco nazionale dei laghi di Plitvice, una riserva forestale di 295 km² nella Croazia centrale. È noto per una catena di 16 laghi terrazzati collegati da cascate, che si estendono in un canyon calcareo. I viali e i sentieri escursionistici si snodano intorno ai laghi e una barca elettrica collega i 12 laghi superiori e i 4 laghi inferiori. Questi ultimi ospitano la Veliki Slap, una cascata di 78 metri. E’ scelto da tantissimi turisti ed inserito tra i luoghi più belli del mondo.

6 – Parco nazionale del Bryce Canyon, USA

7 posti LGBT friendly blog babaiola

Il Parco nazionale del Bryce Canyon è un piccolo parco nazionale situato nel sud-ovest degli Stati Uniti nello Stato dello Utah. L’area protetta comprende il celebre Bryce Canyon che, nonostante il nome, non è propriamente un canyon ma un enorme anfiteatro originatosi dall’erosione del settore orientale dell’Altopiano di Paunsaugunt. Il Bryce Canyon è celebre per i suoi caratteristici pinnacoli, gli hoodoos, prodotti dall’erosione delle rocce sedimentarie fluviali e lacustri, erosione dovuta all’azione di acque, vento e ghiaccio. Le rocce hanno un’intensa colorazione che varia dal rosso, all’arancio al bianco.

5 – Le Sfere di Moeraki, Nuova Zelanda

8 posti LGBT friendly blog babaiola

Le sfere di Moeraki sono pietre dalla forma molto particolare e si trovano in alcune zone costiere della Nuova Zelanda. Le coste, inserite tra i luoghi più belli del mondo, hanno creato grandi dibattiti tra gli archeologi di tutto il mondo in quanto le sfere non hanno una spiegazione ragionevole. I massi si sono formati nei sedimenti del fondo marino attraverso un processo che è simile a quello di creazione delle perle.

4 – Selciato del gigante, Irlanda del Nord

7 posti LGBT friendly blog babaiola

Il Selciato del gigante o Strada del gigante è un affioramento roccioso naturale situato sulla costa nord est irlandese nella contea di Antrim, composto da circa 40.000 colonne basaltiche di origine vulcanica; la suggestiva conformazione delle rocce ha ispirato antiche leggende che narrano di giganti e di titaniche battaglie. Il Selciato del gigante è Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO dal 1986; la costa su cui insiste il sito, è una riserva naturale nazionale dal 1987 gestita dal National Trust for Places of Historic Interest or Natural Beauty.

3 – Moraine Lake, Canada

7 posti LGBT friendly blog babaiola

Il Moraine Lake si trova tra le Montagne Rocciose canadesi. E’ circondato a dieci picchi alti oltre 3.500 metri. La sua particolarità sta anche nella colorazione di un turchese abbagliante, dovuta a finissime particelle di limo glaciale dette anche farina di roccia.

2 – Hveravellir, Islanda

7 posti LGBT friendly blog babaiola

Hveravellir è un sito geotermale situato negli Altopiani d’Islanda, tra i ghiacciai Langjökull e Hofsjökull. La località è inserita tra i 7 posti LGBT friendly, in quanto l’Islanda stessa è considerata uno Stato assolutamente LGBT friendly. Questa è un’area protetta nota per le sue sorgenti di acqua calda e vapore e le piscine termali all’aperto. Nei suoi pressi sono stati costruiti dei rifugi a partire dal 1922, successivamente ampliati ed ammodernati fino al 1994.

1 – Grand Prismatic Spring, USA

7 posti LGBT friendly blog babaiola

Il Parco Nazionale di Yellowstone, sito negli Stati Uniti d’America, è nella parte più estrema e più occidentale dello Stato del Wyoming. È il più antico parco nazionale al mondo: fondato nel lontano 1872, è Patrimonio dell’Unesco dal 1978. Il parco è celebre per i suoi geyser e per le sorgenti calde che raggiungono la temperatura dei 200 gradi centigradi. I geyser e le sorgenti non sono altro che il risultato dell’intensa attività vulcanica e dei relativi sommovimenti, che portarono alla formazione della barriera delle Montagne Rocciose centrali.

Preferisci trascorrere le tue vacanze al mare e magari in stile “nature”? Scopri 5 posti, in Italia, dove andare Spiagge Naturiste gay in Italia: top 5.

 

2 Comments