Viaggi low cost in Italia: sapevi che esistono destinazioni LGBT-friendly capaci di soddisfare il tuo bisogno di piacere e relax?

Per fare viaggi low cost in Italia non serve molto: basta solo scegliere tra mare o montagna, lago o pianura, sole o neve, cultura o divertimento…insomma puoi trovare tutto e constatare che “tutto” è meraviglioso.

Ecco le 5 destinazioni perfette per viaggi low cost in Italia scelti da babaiola.com

1. Polignano a mare

Viaggi low cost in Italia? ecco 5 consigli

Vicino a Bari e facilmente raggiungibile, ha un delizioso centro storico in cui è possibile ammirare i resti della dominazione romana. Un esempio è il ponte della via Traiana che attraversa Lama Monachile, quest’ultima è composta da due pareti roccia a strapiombo sul mare ed è meta di culto degli amanti dei selfie. Dal 2008, Polignano a Mare ha sempre ricevuto la Bandiera Blu, è un sito naturalistico di notevole importanza, anche, grazie alle sue grotte marine. Per gli amanti dei tuffi, ricordiamo che ogni anno si tiene il Red Bull Cliff Diving, una competizione all’ultimo tuffo per contendersi l’ambito trofeo del Re Kahekili.

2. Roma

Città che verrà “eternamente” consigliata al fine di bearsi del fascino dell’arte classica e moderna, contaminata anche dall’arte contemporanee, Roma si sta trasformando in un centro nevralgico e pulsante della cultura nazionale. Perfetta per dei viaggi low cost, è visitabile in motorino, con i mezzi pubblici o anche solo a piedi per ammirarne ogni centimetro quadrato. Vuoi sapere come divertiti nella città eterna? clicca qui Gay Club Roma.

 3. Bagno Vignoni

La frazione vanta solo 30 abitanti, al centro del borgo si presenta la “Piazza delle sorgenti”, una vasca rettangolare di origine cinquecentesca, che contiene una sorgente di acqua termale calda e fumante che esce dalla falda sotterranea di origini vulcaniche. Fin dall’epoca degli etruschi e poi dei romani – come testimoniano i numerosi reperti archeologici – le terme di Bagno Vignoni sono state frequentate da illustri personaggi, come Papa Pio II, Caterina da Siena, Lorenzo de’ Medici e tanti artisti che avevano eletto il borgo come sede di villeggiatura.

4. Cagliari

La lunga storia, le varie dominazioni e influenze provenienti dall’esterno hanno contribuito a donare alla città un’importante patrimonio culturale e architettonico. Per quanto riguarda i periodi storici più antichi si segnalano la necropoli di Tuvixeddu, di età punica, e l’Anfiteatro romano, risalente al II secolo. Cuore medioevale della città è il quartiere fortificato di Castello, che fino alla seconda guerra mondiale, fu residenza dei nobili e commercianti. Degni di nota sono anche le sue spiagge: il Poetto, Calamosca, Cala Fighera (caletta per naturisti raggiungibile grazie ad un piccolo percorso di trekking), e tante altre calette raggiungibili solo in barca.

5 – Sorrento

Sorrento è una cittadina costiera della Penisola sorrentina che si trova di fronte alla baia di Napoli, nella parte sud-occidentale dell’Italia. Edificata sulla scogliera che la separa dal suo affollato porticciolo, Sorrento è famosa per il panorama sul mare e piazza Tasso, costellata di caffè. Il centro storico è un dedalo di stradine dove trova spazio la chiesa di San Francesco, un edificio del XIV secolo con un chiostro tranquillo. Ottima cucina accompagnata da gustosi digestivi e amari come il limoncello e il nocino.

Viaggi low cost in Italia non significa accontentarsi, ma spendere poco per conoscere luoghi meravigliosi. Ti piacerebbe trascorrere un week-end fuori porta senza allontanarti troppo? Ecco i 6 borghi più belli d’Italia

Staff

Staff

Babaiola è una community dedicata ai viaggiatori LGBT+, dove si possono pianificare le vacanze e conoscere tanti viaggiatori LGBT provenienti da tutta Europa. Lo staff propone solo destinazioni e informazioni LGBT-friendly.